Batman ’89

Batman1989OK

di Gabriel Giannini

Christopher Nolan ha di recente portato sul grande schermo il terzo episodio della sua saga di Batman, che ha avuto un successo strepitoso. Ma di film su questo supereroe ne hanno fatti tanti, e nel 1989 dietro alla macchina da presa c’era Tim Burton a rappresentare Batman.
Il regista, si sa, è un mago del dark, e rappresenta una Gotham City surreale, una metropoli che coglie in pieno il significato della storia. Una città sporca, palazzi altissimi e grigi, con tante stradine sudice. E la notte oscura: come il protettore della città.
Michael Keaton è un perfetto Batman, molto signorile e misterioso, un gentiluomo. Ma il personaggio principale in questo film lascia spazio all’ antagonista, che probabilmente appare nel doppio delle scene rispetto al pipistrello. Stiamo parlando di Jack Nicholson, nei panni di Jocker, che dà vita ad un personaggio molto controverso, che maschera il dolore con una plastica facciale e continue risate sadiche. Un personaggio tanto particolare quanto inquietante, non a caso impersonato dal protagonista di Shining. Per gli appassionati dell’ uomo pipistrello è imperdibile.

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: