War horse, stavolta Spielberg ci emoziona con un film sulla Prima guerra mondiale

 

di Gabriel Giannini

 

Ancora una volta, Spielberg è riuscito a stupirci e ad emozionarci, questa volta con una pellicola sulla Prima guerra mondiale. Il celebre regista si è già trovato ad affrontare temi legati alla guerra in “Schindler’s list” o “Salvate il soldato Ryan”, ma con “War horse” tutto è più indiretto, poiché parla di un’intraprendente giumenta e di un giovane che mette a repentaglio la sua vita per lei. L’amicizia tra i due, però, è solo un mezzo per mostrare il tremendo scenario della Prima guerra mondiale e per parlare dei soldati che l’hanno combattuta.

Il film racconta la storia di un ragazzo inglese di famiglia povera che compra Joey, un cavallo da equitazione e non da lavoro (come avrebbe dovuto). Nonostante i pregiudizi di tutti nei suoi confronti, l’animale salva la famiglia dalla rovina economica, dimostrando un carattere forte e determinato. I debiti purtroppo salgono e per pagare l’affitto il giovane deve vendere il cavallo all’esercito. I due condividono un legame fortissimo, e vivranno varie avventure cercando di ritrovarsi. Sentiranno sulla pelle la guerra e Joey passerà dalla dura vita della campagna inglese alla cavalleria di prima linea britannica. Sarà la salvezza di due disertori tedeschi, che cercano di fuggire dalla follia della guerra. Sarà l’unica gioia di una ragazzina francese che abita vicino ad un grande campo di battaglia. E sarà motivo di ritrovo tra due soldati di fazioni diverse. Tutto ciò sempre alla ricerca del suo inseparabile amico.

Questo film merita di essere visto perché parla della Prima guerra mondiale, mostrandola da diverse fazioni, così da non parteggiare per nessuna di queste; una riflessione su come la guerra non sia la soluzione dei problemi – né vincitori né vinti – ma siano i sentimenti come l’amicizia e l’amore ad essere più forti della morte.

 

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: