Scherzi ai prof: ultime notizie dal liceo Einstein

L’inviata speciale di Flying racconta in prima persona dello scherzo a una prof

 

Questo è per me il primo anno al liceo scientifico Einstein e devo dire che, a differenza di quanto raccontavano, non è così rigido e stressante. Durante le lezioni ci sono diversi momenti di dibattito e gli insegnanti sono, almeno per ora, tolleranti. Penso sia molto bello il fatto che, all’interno della lezione, si trovi anche il tempo per ridere. Ad esempio, qualche giorno fa, abbiamo organizzato un simpatico scherzo ad una prof.
Ad un certo punto una ragazza di un’altra classe bussa alla porta e chiede se qualcuno ha delle penne.
La prof, con sufficienza, risponde che, “secondo lei”, essendo a scuola, tutti hanno una penna.
Dopo qualche momento di silenzio imbarazzante, qualcuno apre lo zaino ed estrae una scatola di penne.
Fin qui niente di anomalo, a parte il fatto che le penne erano Penne Barilla. L’intera classe scoppia in una fragorosa risata e la cosa che più sorprende è che la ragazza ringrazia come se fosse la cosa più banale del mondo andare a scuola con la pasta nello zaino, ed esce.
La prof rimane scioccata. Non si rende conto che si tratta di uno scherzo e le sue domande incuriosite e il suo stupore alimentano ancora di più le risate. Dopo un’ora trascorsa ad indagare sul come e sul perché della strana coincidenza e di come i due si siano capiti al volo, a ricreazione, ancora con il viso rosso dalle risate, decidiamo che, nella prossima lezione, chiederemo una gomma e faremo passare per la classe il copertone di una macchina.
La domanda che sorge spontanea è: se all’Einstein, in prima, ci permettiamo di fare questo, cosa combinano all’Alberti, edificio dove si sono visti costretti a mettere le sbarre alle finestre, dato il temperamento degli studenti? Lascio libero sfogo alla vostra immaginazione, buon divertimento.

Greta Gasperoni

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: